utilizzare-integratori-sportivi

L'industria degli integratori sportivi è in continua espansione, il commercio di questi prodotti assume una rilevanza economica importante sul piano internazionale, anche se molto spesso però le aziende che li producono non si basano su studi sperimentali attendibili. Non è cosa semplice quindi valutarne l'efficacia e soprattutto stabilire, quali di questi possano essere definiti necessari, infatti ci si chiede sempre più spesso se a chi fa sport servono davvero gli integratori o è solo una questione di suggestione. Ragion per cui abbiamo deciso di scrivere questa guida su come scegliere i giusti integratori sportivi a seconda della propria esigenza.

Questi prodotti sono venduti in farmacie, erboristerie o negozi sportivi, anche se il maggior acquisto viene effettuato su internet, dove sono maggiormente soggetti ad essere vittime di pubblicità ingannevoli.

L'irresistibile attrattiva dell'integratore sportivo

Per chi si allena con i pesi, il primo obiettivo che che ci si prefigge è quello di diventare grosso. Da questo momento in poi si inizia a cercare consigli utili sul tipo di alimentazione da seguire, quella che risulti più appropriata al risultato che si desidera raggiungere. Subito dopo questo step si passa alla fase dell'integrazione, che fatta con la giusta misura può dare una mano per il raggiungimento di specifici obbiettivi.

Molte volte gli integratori sportivi vengono confusi con i farmaci anabolizzanti, e questo suscita parecchio timore nei principianti, mentre quelli più esperti che capiscono la differenza tra le due cose, confermano senza dubbio i loro effetti significativi. L'etichetta deve obbligatoriamente riportare il nome di tutte le sostanze che compongono l'integratore, le dosi da assumere giornalmente, tutte le avvertenze che evitino un uso non eccessivo e gli effetti fisiologici annessi.

Come scegliere gli integratori sportivi giusti?

Sul mercato, e soprattutto su quello on line, sono presenti miriadi di integratori, ed ogni giorno tantissimi atleti e non, in particolare tantissimi bodybuilder, ne acquistano in grande quantità, dopo essere stati catturati dalle migliaia di pubblicità presenti in tv o in rete, che hanno il potere di affascinare chi si prefigge determinati obbiettivi. Gli integratori più diffusi sono indubbiamente i mineral drink e le barrette. La barretta assunta prima dell'allenamento è molto utile, perché permette di non svolgere attività fisica a digiuno, ma allo stesso tempo può aiutare chi segue una dieta mangiandola come spuntino. I mineral drink invece sono maggiormente diffusi perché pubblicizzati dalle grandi aziende multinazionali del settore bevande, ma sono penalizzati dal fatto che sono altamente ipocalorici, e quindi al contrario delle barrette non sono da consigliare a chi segue un determinato regime alimentare. Sono i prodotti più diffusi perché sono economici e con un gusto molto esaltato.

migliori-integratori-sportivi

Definizione di integratore

Si definisce integratore quel prodotto che favorisce l'assunzione di specifici principi nutritivi non presenti in fase di dieta non corretta. Gli integratori vengono consigliati se l'organismo ha necessità di alimenti di cui si è carenti, non hanno quindi nessuna proprietà curativa, servono semplicemente ad integrare una qualsiasi dieta. Hanno specifiche proprietà nutrizionali e proprio per questo è necessario seguire le raccomandazioni degli specialisti. Sport di potenza come sollevamento pesi o body building, richiedono molta energia durante le diverse fasi di allenamento, e l'integratore fornisce con le sue proprietà un valido supporto.

La Creatina per esempio, raddoppia la forza e aumenta la massa muscolare. Sono adatti anche per essere assunti da chi pratica sport, gli integratori a base di sali minerali, indicati in particolar modo per chi ha carenza di calcio. Questo tipo di integratori sono usati anche in sport di resistenza come ciclismo e nuoto. Negli sport a livello agonistico gli integratori possono essere prescritti direttamente da medici e nutrizionisti, come supplemento ad una corretta alimentazione. La perdita di sali minerali e vitamine durante la fase di allenamento, può richiedere infatti un'integrazione di nutrienti.

Integratori, un valido aiuto nello sport

Per concludere il discorso su come scegliere gli integratori sportivi giusto per il proprio caso e le proprie specifiche esigenze va detto che ce ne sono di utili per tutto l'anno, a prescindere dal volume o dal tono che in fase di sport si vuole dare al proprio corpo e ai propri muscoli. Possiamo trovare sul mercato per esempio, i polivitaminici multiminerali che vanno a colmare le lacune di un'alimentazione povera di frutta e verdura. Consigliato soprattutto ai ragazzi e alle ragazze che hanno solitamente un'attività fisica più intensa. Troviamo anche in commercio l'acido ascorbico, che fornisce vitamina C, ed è indicato sia per uomini che per donne che hanno una vita sportiva molto attiva, assumendola in più dosi durante il giorno, e gli esperti consigliano che per una salute ottimale, la vitamina C dev'essere assunta in grammi. Questa vitamina ha un altissimo potere antiossidante e previene molte malattie, tra cui il cancro.