dermatite-rimedi

Combattere la Dermatite naturalmente 

La dermatite è una vera e propria patologia non contagiosa che colpisce la pelle provocando infiammazioni, gonfiore, arrossamenti e soprattutto prurito. La dermatite può essere causata principalmente da reazioni allergiche, tossine nell'organismo, mancanze nutrizionali, stile di vita non molto salutare e soprattutto dallo stress. Le forme più comuni di dermatite sono: la dermatite da contatto, atopica e seborroica. I sintomi più comuni sono i seguenti: - per la dermatite da contatto abbiamo la comparsa sul corpo di vescicole di piccole dimensioni che recano molto prurito se a contatto con allergeni. Se diagnosticata su neonati (crosta lattea) è assolutamente innocua, tuttavia può essere problematica sul corpo adulto perché potrebbe estendersi alle sopracciglia, orecchie e talvolta anche petto; - la dermatite atopica vede la comparsa di macchie rosse che irritano e pizzicano, formando croste su tutto il corpo. Contestualmente compaiono vesciche e piccole erosioni che rendono la pelle squamosa; - la dermatite seborroica, la più antiestetica, invece si manifesta con piccole pustoline dal colore giallastro e dalla consistenza squamosa che di solito coprono il cuoio capelluto, comunemente conosciuta come forfora.

Nonostante esistano vari tipi di dermatite, i rimedi naturali, facili da utilizzare in casa, possono aiutarci in ogni situazione. Uno dei rimedi naturali più efficaci è la camomilla. Bisogna semplicemente portare ad ebollizione dell'acqua, immergervi all'interno i fiori di camomilla, lasciarla raffreddare a temperatura ambiente, versarla sulla parte del corpo interessata fino a quando non si avvertirà un senso sollievo. È possibile inoltre usare del comune cotone idrofilo per tamponare le zone interessate ed utilizzare, se non si è in possesso dei fiori, le bustine di camomilla che si trovato al supermercato. I mirtilli, grazie alle loro proprietà benefiche, offrono un importante sostegno a questa patologia. Basta immergere in un contenitore di ferro 50 grammi di mirtilli per un litro di acqua e portare ad ebollizione per due volte. Una volta raffreddata potrà essere usata per trattare le zone interessante anche più volte al giorno per poter così disinfettarle in maniera naturale. Segue l'olio di cocco, preferibilmente al naturale e caldo, che viene utilizzato per cospargere le zone colpite da dermatite per idratarle e per eliminare da esse eventuali batteri. Viene consigliato il suo utilizzo prima di andare a dormire affinché possa svolgere le proprie azioni curative durante tutto l'arco della notte. 

attività-fisica

Rimedi naturali per combattere la dermatite 

Dalle proprietà emollienti troviamo anche l'olio di mandorle dolci, applicato con delle cotone, al quale può essere aggiunto un composto creato dalle foglie di mandorlo e della semplice acqua. Per dare un immediato sollievo alla pelle dolorante, sarebbe utile utilizzare un olio a base di vitamina E, un alleato per mantenere la pelle più elastica e sana. Inoltre questa vitamina può essere anche assimilata dal corpo tramite l'assunzione di alcuni alimenti come il grano, i fiori di girasole ed il mais. Nel caso in cui si tratti di dermatite seborroica, è consigliata l'assunzione quotidiana di omega 3 da assumere attraverso integratori oppure attraverso alimenti che ne sono ricchi per natura, come ad esempio il salmone e le noci. Un altro alleato contro la dermatite è l'aceto di mele, più delicato di quello di vino, che può essere ingerito dopo averlo diluito con dell'acqua a stomaco vuoto di prima mattina oppure tamponato direttamente sulla pelle. L'aloe vera, il cui utilizzo è riconosciuto per molti tipi di infiammazioni cutanee, è particolarmente indicata anche per la cura della dermatite. 

 Grazie alla sua composizione, l'aloe vera, aiuta a ristabilire il ph della pelle, donando sollievo immediato. Se ne consiglia un utilizzo prolungato nel tempo per poterne trarre dei benefici duraturi e consistenti. Del miele diluito con acqua, usato per almeno un mese, costituisce una buona soluzione per la dermatite grazie alle sue proprietà calmanti. L'avena costituisce uno dei rimedi più antichi ed utilizzati contro la dermatite. In particolar modo la farina d'avena può essere diluita con dell'acqua calda nella quale immergersi per un po' di minuti oppure può servire come ingrediente per una crema casalinga, semplicemente realizzata con della farina di avena ed acqua. Infine un rimedi non molto conosciuto ma davvero molto efficace, si tratta dell'olio di borragine, che grazie alla sua capacità di rigenerare la pelle combatte le infiammazioni cutanee come la dermatite, soprattutto quella seborroica. Applicato anche due volte al giorno per un mese intero, dono sollievo al corpo donando nuova vita. Questi sono tutti rimedi naturali che uniti ad un corretto e sano stile di vita, possono arginare un problema che colpisce ogni anno molti individui.