cambi-stagionali-come-affrontarli

I cambi stagionali e come non lasciarsi influenzare

Ormai non esistono più le mezze stagione, si passa praticamente da giornate rigide e completamente invernali ad altre che invece vantano un sole che spacca le pietre. A volte tutto ciò succede addirittura durante la stessa giornata in cui ci si sveglia con il sole e si va a dormire con la pioggia. Se a ciò si aggiungono anche i forti venti, inoltre, è quasi impossibile scampare al raffreddore e all'influenza. Proprio per questo motivo, dunque, questi periodi di transizione sono caratterizzati da alte probabilità di riscontrare mal di gola, piccole febbri e raffreddori semplicemente perchè magari si utilizza una giacca troppo pesante e quindi si suda o perchè la giacca è troppo leggera e quindi si prende freddo. Insomma, oltre a vestirsi a cipolla, ovvero a strati, il consiglio sarebbe quello di contrastare tutto ciò evitando di lasciarsi influenzare utilizzando semplicemente degli integratori naturali.


Tutti questi sintomi possono essere riassunti in un'unica parola, ovvero astenia. Si tratta di un sintomo che si manifesta attraverso la riduzione di energia nell'individuo. Il sintomo può essere sia fisico, attraverso l'anemia, disturbi metabolici, che psicologico attraverso la depressione. Questo sintomo si contraddistingue dalla solita stanchezza in quanto si presenta anche in condizioni di riposo adeguato. In generale, siccome si tratta di stanchezza nel momento in cui essa non raggiunge livelli gravi, basterebbe prendere degli integratori naturali che permettono di raggiungere la giusta quantità di vitamine necessarie per il fabbisogno giornaliero di ogni essere umano. 

Quando si parla di vitamine, si intendono soprattutto il potassio e il magnesio in quanto l'influenza e l'astenia dipendono generalmente dalla carenza di questi due minerali molto importanti.

L'importanza del magnesio e delle altre sostanze nutrienti

Come già detto, dunque, si consiglia l'utilizzo frequente di integratori alimentari soprattutto durante i periodi in cui è più facile cadere malati. In generale, un integratore naturale è un prodotto acquistabile in qualsiasi farmacia e parafarmacia e il suo utilizzo è volto a favorire l'assunzione di quei principi nutritivi fondamentali per affrontare la giornata. Essi vengono generalmente utilizzati per integrare le comuni diete ma bisogna stare attenti a non utilizzarli come sostituti agli alimenti consigliati per la dieta. In ogni caso vanno comunque utilizzati con attenzione, restando sempre nei limiti di sicurezza. Ovviamente in commercio esistono diverse tipologie di integratori alimentari classificati in base alle sostanze nutritive di cui sono costituiti e per questo vanno scelti in base alle carenze di cui si soffre.

cambiamenti-climatici

Tra i più importanti vengono riconosciuti quelli del magnesio in quanto vengono sempre consigliati nei periodi di mezze stagioni, di forte stress sia fisico che mentale. Questo tipo di prodotto unisce tre tipi diversi di magnesio, ovvero il magnesio glicerofosfato, citrato e ossido a cui viene di solito aggiunto l'intero gruppo della vitamina B che comprende l'acido folico, il calcio, il fosforo e lo zinco. Oltre ad apportare le sostanze nutritive per i muscoli e il cervello nei momenti di maggiore stress, il magnesio è molto utile per il metabolismo delle ossa ed è particolarmente consigliato per curare l'astenia sopracitata.

In alcuni casi, però, l'azione del magnesio deve essere completata dalle proprietà di altri ingredienti aggiunti. In aggiunta al gruppo delle vitamine B, infatti, sono molto importanti anche lo zinco gluconato e l'acido folico. Il primo aiuta ad assorbire tutte le vitamine, aumentando la velocità di guarigione. Inoltre contrasta l'invecchiamento potenziando l'immunità e proprio per questo viene consigliato soprattutto agli anziani. Infine è molto utile per chi fuma e per gli uomini con problemi alla prostata. Il secondo, invece, apporta molti benefici al cuore e alla vitalità del sangue. 

 

Viene consigliato soprattutto alle donne in gravidanza in quanto aiuta lo sviluppo del feto. In ogni caso anche questo viene consigliato ai fumatori e soprattutto deve essere assunto ogni giorno in quanto non viene immagazzinato nel corpo, essendo solubile. 

Integratori naturali e dieta

Come già specificato precedentemente è opportuno aggiungere agli integratori naturali una corretta alimentazione ed evitare di sostituire questi ad una dieta equilibrata. Per contrastare i cambi stagionali, infatti, si consiglia innanzitutto di bere molto e perdere i kili in più acquisiti durante l'inverno in modo da affrontare in modo salutare il nuovo clima.

Si consigliano, infatti, molte verdure sia crude che cotte che permetteranno di aggiungere ulteriori vitamine a quelle acquisite grazie agli integratori naturali. Infine, si consiglia di fare abbondante uso di tisane e bevande vegetali ottime per conferire le giuste energie. Seguendo questi piccoli consigli, si potranno affrontare i cambi stagionali nel migliore dei modi, evitando tutte le conseguenze dovute ai nuovi venti.

Scopri tutti i prodotti della sezione integratori alimentari su ShopFarma24!