carenza-di-ferro

COSA SONO I RADICALI LIBERI?

I radicali liberi sono delle molecole del nostro organismo instabili, cioè con un solo elettrone, quindi costrette alla ricerca altrove,da altre cellule,causando uno straordinario e nocivo effetto domino,rendendo instabili anche le altre cellule vicine. Grazie all'effetto dei famosi antiossidanti il corpo li combatte naturalmente,creando un equilibrio che dura finchè le due squadre sono in proporzione perfetta. Quando gli antiossidanti sono in vantaggio riescono a combattere i radicali killer e la carica nociva degll'elettrone mancante viene annullata.

Nel caso in cui, invece, i radicali liberi hanno la meglio e le nostre difese naturali non riescono a contrastarli, si accumulano nel nostro organismo creando non pochi problemi: invecchiamento di pelle e tessuti,alterazione dell'energia cellulare,riduzione della capacità di comunicazione tra le membrane cellulari e l'esterno fino ad intaccare il DNA delle cellule e provocare patologia anche molto gravi, come il cancro.

Tuttavia questo è un meccanismo fisiologico,prodotto in massima parte dall'ossigeno che respiriamo,utilizzato per produrre energia, che per il 5% si converte in radicali liberi,indispensabili a molte funzioni del nostro corpo,in particolare al sistema immunitario per l'eliminazione di batteri e infezioni. In situazioni patologiche delle natuali difese o dei processi energici se ne producono in eccesso,impedendone lo smaltimento corretto causando lo stress ossidativo e la morte delle cellule.



COME DIFENDERCI


Attraverso semplici esami del sangue, in particolare il Ford test,per la misurazione di antiossidanti nel sangue, e il Fort Test, per la misurazione dei radicali liberi nel sangue,possiamo capire il grado di rischio che abbiamo. Prendendo coscienza di tali elementi, è indispensabile prenderci cura di noi stessi, arma indispensabile per la prevenzione di problematiche diverse, da quelle estetiche a quelle molto più gravi.

Difenderci dall'azione dei radicali liberi è possibile,soprattutto conducendo uno stile di vita corretto e naturale; alleati privilegiati sono l'alimentazione sana ed equilibrata,ma anche ricca e variegata(è consegliabile consumare frequentemente frutta,ortaggi,noci,soia,pesce e deviati di latte di capra e pecora), e un regolare esercizio fisico senza cadere negli eccessi,migliorando e potenziando i meccanismo di smaltimento.
Una dieta contro i radicali libere deve essere ricca degli acidi essenziali, di cibi che apportano tutte le vitamine,in particolare E,A eC, sali minerali che aiutano a prevenire la carenza di antiossidanti, enzimi e micronutrienti che favoriscono e agevolano il metabolismo.

Quando il nostro corpo non è più in grado,neanche con questi accorgimenti, a difendersi per combattere i radicali liberi allora interviene la ricerca e la medicina, attraverso l'uso di integratori,creme e farmaci antiossidanti,che prevengono le reazioni ossidative concendendo l'elettrone mancante e riportando l'equilibrio.

vitamine-e-ferro

INTEGRATORI ON-LINE

In caso di carenze e deficit o di maggiore necessità di queste sostanze un aiuto indispensabile proviene dagli integratori naturali( su alimenti o piante che le contengono naturalmente)o farmaceutici(composizioni erboristiche o artificiali realizzati in laboratorio),che rispondono efficacemente a tale esigenza.
Comprare on-line farmaci ed integratori può risultare una soluzione molto conveniente, non solo da un punto di vista economico,grazie alla possbilità di confrontare un maggiore numero di prodotti e prezzi sul mercato,ma anche qualitativo,avendo a disposizione una netta maggioranza di varietà di marche e composizione. E' necessario,però, informarsi ed istruirsi adeguatamente prima di acquistare prodotti non desiderati e soprattutto che on rispondono alle aspettative.
Quando si acquista un integratore farmaceutico è bene tenere in considerazione e valutare alcuni parametri essenziali,come:
-contenere un'efficace quantità di antiossidanti tale da non deludere le aspettative di colui che li utilizza e gli effetti pubblicizzati,ma anche che non si annullino a viceda. Gli antiossidanti scelti devono infatti essere complementari;
-Bisogna restare attenzione al rapporto qualità/prezzo,che no sia esageramente altro,ma neanche troppo basso, come garanzia di maggiore qualità;

-badare che le tecniche di estrazione del principio attivo non annullino la sua azione, evitando il più possibile la perdita della capacità antiossidante;
-Informarsi che il farmaco abbia un notevole numero diprove e test clinici,in grando di garantire qualità ed efficacia del principio attivo suglio esseri umani.

INTEGRATORI PER SPORTIVI

Come abbiamo accennato un eccessivo e scorretto esercizio fisico può portare ad un'eccessiva azione ossidativa. Per questo si trovono in commercio molti integratori che associano e combinano diversi antiossidanti,in grado di combrattere efficacemente l'azione dei radicali liberi.
Essi possono associare tra loro diversi estratti di origine vegetale,come mirtillo,acido ialuronico,tè verde e minerali antiossidanti,per vivere lo sport in totale tranquillità e sicurezza.