effetti-benefici-soia

Accelerare il metabolismo è l'obiettivo principale da raggiungere per ogni persona che intende perdere peso. Si tratta fondamentalmente di rendere più recettivo quel complesso di reazioni biochimiche che nell'organismo regola l'accrescimento, il rinnovamento cellulare ed anche il dimagrimento. Infatti è attraverso i processi metabolici che l'organismo ottiene l'energia di cui necessita, la quale, a sua volta, viene estrapolata dagli alimenti che assumiamo. Un meccanismo questo che può essere più o meno veloce e quindi più o meno efficace. E' per questo motivo che quando si parla di dimagrimento si parla necessariamente anche di metabolismo. ma come fare per accelerare il metabolismo per dimagrire? Ecco alcuni consigli.

I consigli di base per accelerare il metabolismo

Le prime mosse vincenti per raggiungere questo obiettivo sono semplici e alla portata di tutti. Si tratta di quei gesti che danno una spinta ad un "motore " rendendolo più reattivo e produttivo, gesti semplici come bere un bicchiere d'acqua. Si perché ogni volta che ci idratiamo il corpo si attiva, le funzioni renali si mettono al lavoro quindi anche il metabolismo si sintonizza su queste attività organiche.

Anche l'assunzione regolare di snack salutari aziona il processo metabolico. Questo, per funzionare, cercherà energia, dunque brucerà calorie e soprattutto diverrà più reattivo. Ancora, può essere d'aiuto una piccola passeggiata quotidiana che, diventando un gesto naturale, entrerà a far parte della vostra routine. 

L'importanza dell'attività fisica

Per capire in fondo quanto il metabolismo influenzi l'intero organismo basta pensare che anche una cosa semplice come la sudorazione è condizionata dal questo processo. Quindi a un buon metabolismo è correlata una buona sudorazione e quindi anche la capacità dell'organismo di bruciare calorie in modo efficace. Un qualsiasi allenamento è perfetto per ottimizzare le funzioni metaboliche. Ma per coloro che non riescono a dedicarsi ad appuntamenti regolari in palestra piuttosto che a casa, alcuni escamotage potrebbero essere d'aiuto. 

Se infatti il tempo che avete da dedicare all'attività fisica non è molto, è meglio procedere con dei trucchi che porteranno comunque a dei risultati efficaci. Ad esempio, spezzate le ore della giornata con un "time-out" da ciò che state facendo, per rompere la sedentarietà o le vostre azioni abitudinarie, con un "mini esercizio intensivo" di 3 minuti. E' sufficiente una corda per saltare, delle flessioni, o per i più pigri, anche una leggera corsa sul posto. Se invece volete ottenere un risultato più efficace, aggiungete a questa sana abitudine un esercizio di resistenza per rafforzare la muscolatura. Con questo "plus" oltre che accelerare il metabolismo in modo efficace, si bruceranno più calorie e soprattutto si contrasterà il calo metabolico alla quale si è inevitabilmente destinati con il passare degli anni.

benefici-soia

 

Come accelerare il metabolismo e dimagrire?

Quando si parla di alimentazione, dieta e metabolismo la prima idea che viene in mente è quella di dare un taglio netto alle calorie. Ebbene per accelerare il metabolismo (e quindi accelerare il dimagrimento) non c'è cosa più sbagliata di questa. Diminuire le calorie di cui si ha bisogno significa dare meno "carburante" a questo motore che, così facendo, rallenterà inevitabilmente. E' importante invece evitare le calorie "vuote" ossia quelle che vengono apportate all'organismo attraverso quei cibi che non contengono nutrienti. Stiamo parlando di merendine, snack, bibite dolcificate, ma anche di prodotti ad alto contenuto di farine e zuccheri raffinati. Tutti alimenti che non hanno potere nutritivo e che fanno scattare in breve tempo una nuova sensazione di fame. Piuttosto le cose giuste da fare sono altre, come ad esempio far sì che non si rimanga mai a digiuno, se non nelle ore notturne. Bastano piccole porzioni durante i pasti principali e snack inseriti tra un pasto e l'altro.

A partire dalla colazione che deve contenere dei carboidrati a base di farine integrali, agli snack "furbi", come la frutta secca o a base di proteine. Ancora con una cena che non deve mai essere saltata, ma che magari può essere a base di proteine e verdure. Questi alimenti, che già di loro apportano tutto il nutrimento necessario ad una persona adulta, sono il miglior carburante per portare questo "motore" al massimo delle prestazioni. E' incredibile infatti quanto un'alimentazione sana e ponderata, abbinata ad una minima routine di piccoli esercizi fisici, possa influire sui processi metabolici, senza tagliare le calorie e senza sacrificare nessun pasto. 

Un' aiuto dagli integratori

Ricevere un piccolo aiuto dagli integratori alimentari è un'ulteriore mossa intelligente. In alcuni alimenti sono contenuti infatti dei principi che aiutano ad accelerare il metabolismo. Purtroppo però tali alimenti non sono sempre disponibili, perlomeno nell'alimentazione quotidiana di un intero anno solare. 

Per questo motivo ricorrere a qualche vitamina o minerale risulterà un valido aiuto che di certo rafforzerà i risultati che si otterranno dai consigli prima citati. Il metabolismo lavora a stretto contatto con il sistema nervoso centrale e con la sintesi del DNA. Tutte le vitamine del gruppo B sono utilissime nel far "comunicare" queste funzioni in modo ottimale, spingendo dunque alle migliori prestazioni i processi metabolici. Anche un minerale come il magnesio può contribuire notevolmente a "spingere" il metabolismo. Chi ne ha fatto già uso sa bene quanto influisca positivamente su quella sensazione di stanchezza che può arrivare in alcuni periodi dell'anno. Molte persone però possono comunque avere questa sensazione per un'alimentazione sbagliata, per il poco esercizio, o per delle cattive abitudini in termini di sonno e riposo. Correggere questi sbagli è già un passo avanti, ma aiutarsi con del magnesio ci aiuterà ad intervenire sulla muscolatura, sui nervi, sulla sintesi proteica e soprattutto nel dare sprint ed energia al metabolismo.