combattere-acne

L'acne è una malattia cronica della pelle che concerne la comparsa di brufoli e comedoni.

Questa condizione viene definita "pelle impura" e deriva dall'eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole cutanee. Lo stesso sebo è la causa principale della comparsa di brufoli, punti neri e altre imperfezioni analoghe perché si deposita nei pori facilitando la proliferazione di batteri.

 

Perché curare l'acne?

 

E' importante curare l'acne per evitare che i batteri si diffondano e le imperfezioni aumentino.

Per questo la detersione, la pulizia costante e profonda è fondamentale per limitare il proliferare di questa problematica.

È importante sottolineare che è possibile combattere l'acne naturalmente utilizzando il vapore, oli essenziali, maschere realizzate con prodotti naturali ecc...

 

Quali sono i migliori metodi naturali per curare l'acne?

 

Oltre a ciò che è possibile acquistare tramite qualunque parafarmacia online, i metodi naturali principali per combattere l'acne naturalmente possono essere:

•latte di magnesio,

•propoli,

•aglio,

•olio di cocco,

•sapone di Marsiglia,

•maschere naturali,

•carbone vegetale attivo.

 

Come curare la pelle per combattere l'acne naturalmente

 

Oltre ad impacchi, maschere e prodotti acquistabili sullo store di una parafarmacia online conveniente, basta usare delle semplici accortezze per mantenere il viso deterso in modo naturale.

La prima azione fondamentale da effettuare prima di qualsiasi trattamento per curare l'acne è una pulizia profonda della pelle del viso.

Una sauna facciale o una seduta di vapore al viso prepareranno la pelle dilatando i pori, disinfettandola e rendendola maggiormente recettiva ai trattamenti. Il trattamento di detersione del viso è fondamentale dunque, anche la tecnica è importante per ottenere un ottimo risultato.

Una spugnetta, un guanto esfoliante possono essere utilissimi per detergere a fondo la pelle. L'importante è scegliere spugne o guanti non eccessivamente abrasivi per evitare che la pelle, già estremamente sensibile, si irriti.

Uno dei prodotti naturali principali per detergere la pelle acneica è sicuramente un olio essenziale di origine vegetale con proprietà antibatteriche o antisettiche. Tra i più noti oli essenziali è consigliabile utilizzare l'olio essenziale di lavanda, olio essenziale di tea tree, olio essenziale di origano e l'olio essenziale di rosmarino. Tutti questi oli sono molto utili per combattere naturalmente l'acne grazie all'azione antisettiche, calmanti, antinfiammatorie, lenitive e antibatterico.

 

rimedio-acne

L'aceto di mele, combinato con l'aspirina può risultare utilissimo per combattere l'acne, alleviarne il rossore, detergere la pelle e rimuovere i batteri e le impurità. Basterà dissolvere in 85 cl di acqua e 1.5 cl di aceto di mele cinque compresse di aspirina. Dopo aver mescolato bene si otterrà un composto semiliquido. A questo punto basterà prelevarne una piccola dose con un batuffolo di cotone e tamponarla sul viso per una o due volte al giorno.

Anche il sale marino è un ottimo ingrediente naturale per combattere l'acne e le imperfezioni che ne derivano.

Basterà preparare una miscela con 3 cucchiaini di acqua tiepida e 1 cucchiaino di sale marino. Dopo aver mescolato con cura in modo che il sale si disciolga completamente, aggiungere a piacere 1 cucchiaio di miele o 1 cucchiaio di gel d'aloe vera.

A questo punto basterà distribuire il composto a base di sale marino sul viso per un tempo massimo di 10 minuti. È importante che il prodotto non stia in posa per un tempo eccessivo per via dell'azione disidratante del sale che, a contatto con la pelle per un tempo eccessivo, potrebbe creare l'effetto opposto a quello desiderato.

 

 

Dopo il trattamento con il sale marino è necessario detergere a fondo il viso con acqua tiepida in modo da rimuovere accuratamente tutti i residui. Infine stendere sul viso con un leggero massaggio una crema idratante a base di prodotti naturali.

È possibile ripetere il trattamento una volta al giorno ogni 1/2 giorni in modo che la pelle non risulti eccessivamente secca.

Un altro prodotto naturale ottimo per combattere naturalmente l'acne e facilmente reperibile è il bicarbonato di sodio. Mischiato con una piccola quantità d'acqua, il bicarbonato di sodio, potrebbe essere un ottimo esfoliante delicato con un ottimo effetto purificante intenso. È anche possibile lasciarlo in posa per 10/15 minuti sul viso in modo che il bicarbonato faccia un effetto esfoliante e purificante profondo. Il trattamento migliore da fare con il bicarbonato di sodio è comunque un leggerissimo massaggio sul viso.

L'aloe vera ha un'ottima proprietà antinfiammatoria e lenitiva. L'acne, oltre che a imperfezioni quali brufoli, cisti, punti neri ecc.. crea dei forti rossori sul viso che rendono questa patologia ancor più problematica a livello estetico. Per questa ragione risulta utilissima, se la si massaggia nelle zone maggiormente arrossate, l'aloe vera.

Basterà dunque stendere una piccola dose di gel d'aole nelle zone arrossate prima di andare a dormire (è importante detergere a fondo il viso prima di praticare questo trattamento) in modo che, la mattina seguente, il viso sarà lenito, disinfiammato e idratato.